CONTE VISTARINO

Aziende recensite

Meritano il viaggio:

  • Passeggiare, se possibile, nell’ampio parco della tenuta;
  • Visitare la nuova cantina con la suggestiva spirale che si sviluppa su quattro piani;
  • La degustazione dei vini, uno su tutti il Bertone Pinot Nero 2015.
CONTE VISTARINO

La bella Tenuta del Conte Vistarino è sita nella valle del torrente Scuropasso, nell’area collinare dell’Oltrepo’ Pavese. Per arrivare all’azienda bisogna addentrarsi nella campagna a sud, verso l’inerpicarsi degli appennini che separano la Pianura Padana alle alture di Genova e della Liguria.

Percorrere la strada è come fare un tuffo nella natura, un percorso leggermente selvaggio e curato che parallelamente si addentra nella storia fino al 1629 quando i Conti Giorgi di Vistarino acquistano il feudo.

La Villa dei Conti, in parte ancora abitata dalla famiglia, è stata accorpata all’azienda vinicola e utilizzata per visite, eventi e importanti manifestazioni.

E’ bello percorrere il suo parco, è appagante ammirare la tenuta, è invogliante camminare nell’ampio spazio verde: accertatevi che sia visitabile, è un’esperienza che vi rimarrà nel cuore.

Dalla parte opposta della strada due fabbricati recentemente ristrutturati accolgono la cantina e la sala di accoglienza.

Tutto è nuovo, pulito, tecnologicamente all’avanguardia, strutturalmente operativo, igienicamente perfetto.

La cantina lavora le uve di 200 ettari di vigneto, di cui circa 140 solo lavorati a pinot nero.

Siamo stati accolti da una donna professionale e comunicativa, Mirella Vilardi che ci ha accompagnato nel percorso illustrandoci il lavoro in azienda.

Un cammino che si articola tra il passato, con il museo che racconta il periodo dell’abbondanza, ed il presente, con una modernissima cantina votata alla qualità e, nell’interrato, la barricaia, dove l’oggi ha incontrato la storia arricchendolo di valore aggiunto.

Il tutto collegato da una scala a spirale, un saliscendi artistico simbolo di continuità.

Infine la degustazione: abbiamo scelto vini di Pinot Nero, nella versione fermo, il Saint Valier, frizzante Charmat Brut e frizzante rosato Charmat Rosè.

L’azienda è assolutamente da visitare.

Enoturismo, cosa degustare:

Rossi

Bianchi

Rosè

Spumanti

Informazioni azienda

Valutazione azienda
  • 9.5/10
    Valutazione azienda - 9.5/10
9.5/10
Sending
User Review
6/10 (1 vote)

INVIACI LE TUE FOTO

Hai visitato un’azienda vinicola che abbiamo recensito e vuoi condividere le tue foto con noi?

Le pubblicheremo sul nostro sito!

Ti è piaciuta questa recensione?

Condividi questo articolo sui tuoi social

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Altre aziende recensite

Il fascino della campagna toscana ha pochi eguali; le dolci colline coltivate a cereali, vigneti e uliveti si alternano in un susseguirsi interrotto solo da ordinati filari di cipressi che talvolta in …
9/10
Bellavista è un nome altisonante nel contesto enologico italiano.I suoi vini, prodotti con il metodo classico, sono tra i più blasonati d’Italia, mentre l’azienda che fino a pochi anni fa era chiusa …
9/10
L’azienda nasce grazie alla bravura e alla lungimiranza di un uomo: PAOLO BOSONI. E’ lui che ha trasformato, col supporto della moglie Antonella, una semplice realtà produttiva e agricola in un’azien …
10/10
Spesso si parla di attrattore, ovvero di un polo o di un soggetto tanto forte da incentivare il turista ad intraprendere il viaggio. E quando il turista è attento e può scegliere, non è facile carpire …
10/10
Una zona vocata e di impatto turistico, un’azienda storica con secolari cantine d’invecchiamento e un nome blasonato conosciuto e riconosciuto in tutto il mondo.Cos’altro possiamo chiedere più di qu …
10/10
Essenziale, di nuova fattura, accogliente e calda, sono gli aggettivi con cui possiamo contraddistinguere la cantina della tenuta Il Poggio di Gavi. Diretta, comunicativa, essenziale e professionale s …
8.5/10
Precedente
Successivo

Prossimi eventi in calendario

Benvenuto!

Controlla la posta, ti abbiamo inviato una mail di verifica

Accedi alla mail utilizzata per la registrazione alla newsletter e clicca sul pulsante per completare la registrazione.