BORGO MARAGLIANO

Aziende recensite

Meritano il viaggio:

  • La vista dalla splendida terrazza sui vigneti, un vero spettacolo;
  • La grande qualità degli spumanti Metodo Classico;
  • La degustazione con Silvia, la titolare. Una donna di grande forza, intelligenza e tenacia.
BORGO MARAGLIANO

Il comune di Loazzolo dove ha sede l’azienda conta poco più di 300 abitanti. Arroccato sulle colline tufacee, il territorio sembra selvatico e indomato, ma nella realtà è ricco di coltivazioni viticole iniziate già all’epoca dell’Impero Sabaudo.

E proprio qui su queste colline, a poche decine di metri dal centro del comune, seguendo la strada che scende verso Canelli e la Valle del Belbo, si accede al cancello che porta a Borgo Maragliano.  La vista dall’azienda è spettacolare, imperiosa e a totale dominio sul territorio. E per godere di questo paesaggio i titolari, nella moderna ristrutturazione hanno voluto una sala degustazione a sbalzo sui vigneti aziendali.

Prima della degustazione però è d’obbligo la visita alle cantine produttive e di invecchiamento. Bypassiamo il reparto produttivo, ordinato e pulitissimo, ammiriamo l’area di stoccaggio delle bottiglie prodotte col metodo classico e ci avventuriamo sotto terra, alla scoperta delle antiche gallerie, oggi utilizzate per il ricovero delle bottiglie.

Infine un breve passaggio al museo contadino chiude il giro aziendale, reso interessante dai racconti degli accompagnatori.

Ed ora si arriva al luogo più ambito: la spettacolare terrazza arredata all’accoglienza per la degustazione dei vini dell’azienda.

Il territorio è famoso per il vino di cui prende il nome, il Loazzolo DOC, un dolce nettare dato da uve moscato raccolte tardive. Ma prima di arrivare al vino passito, che consigliamo in chiusura, è d’obbligo l’assaggio dei vini spumanti prodotti con il Metodo Classico. Potete degustare un Nature, un Blanc de Blancs Millesimato, un rosé o altro, a seconda di quello che avete concordato con l’azienda.

Ogni assaggio è una vera delizia, e l’emozione che proverete è veramente unica ed appagante.

La degustazione guidata è stata impeccabile. Silvia, la titolare e donna con un’alta sensibilità verso l’accoglienza è stata un’ospite encomiabile, capace di mettere a proprio agio ogni visitatore.

In conclusione, Borgo Maragliano, è una delle più accoglienti aziende della regione, e merita attenzione e visita.

Enoturismo, cosa degustare:

Bianchi

Spumanti

Vini Dolci

Informazioni azienda

Valutazione azienda
  • 9/10
    Valutazione azienda - 9/10
9/10
Sending
User Review
0/10 (0 votes)

INVIACI LE TUE FOTO

Hai visitato un’azienda vinicola che abbiamo recensito e vuoi condividere le tue foto con noi?

Le pubblicheremo sul nostro sito!

Ti è piaciuta questa recensione?

Condividi questo articolo sui tuoi social

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Altre aziende recensite

Il territorio del Roero, al pari della vicina Langa e del Monferrato è stato incluso, dal 2014 nella lista dei beni del Patrimonio dell’Umanità e tutelati dall’UNESCO. E nonostante la sua bellezza, il …
9.5/10
Il secolare, fresco e romantico viale di accesso ci introduce nell’antica dimora della “ANTICA FATTORIA LA PARRINA”.La strada bianca, tipica toscana, con grandi alberi di eucalipti, ci int …
9/10
La cantina è facile da raggiungere e subito visibile dalla strada. Discendendo la collina dal piccolo borgo di Barolo, lungo la statale che lo collega ad Alba, a circa un chilometro e dinnanzi alla fa …
10/10
Paesaggio affascinante, senza tempo. Colline che ti immergono in un sogno, ti rilassano, ti avvolgono. Una cartolina da vivere, un saliscendi senza fine, un corollario di colori. Tutto questo e ancora …
9/10
La Maremma toscana è un territorio che attrae tanti turisti spinti più dal paesaggio in parte ancora selvaggio che non dalle realtà enologiche del territorio. Ma negli ultimi anni grandi nomi dell’eno …
9/10
La strada provinciale bolgherese che collega Castagneto Carducci a Bolgheri è, dal punto di vista enologico, una delle più appetibili strade italiane. Su questa strada, lunga solo pochi chilometri, si …
9/10
Precedente
Successivo

Prossimi eventi in calendario

Benvenuto!

Controlla la posta, ti abbiamo inviato una mail di verifica

Accedi alla mail utilizzata per la registrazione alla newsletter e clicca sul pulsante per completare la registrazione.